Hong Kong ispezionerà gli uffici delle piattaforme Cripto mentre si avvicina un'importante scadenza per la conformità

La spinta di Hong Kong per essere vista come un importante hub Cripto potrebbe essere messa sotto esame se molti o alcuni dei 18 richiedenti per una licenza T superano questa importante scadenza.

AccessTimeIconMay 28, 2024 at 10:58 a.m. UTC
Updated May 29, 2024 at 4:58 p.m. UTC
  • L'autorità di regolamentazione di Hong Kong condurrà ispezioni in loco sulle piattaforme Cripto che offrono servizi di trading e che hanno richiesto una licenza.
  • Entro il 1° giugno 2024, tutte le piattaforme Cripto di Hong Kong dovranno essere autorizzate o "considerate autorizzate".
  • The 'Real Question' About Sam Bankman-Fried's Trial is What Happens Next: Kevin O'Leary
    00:36
    The 'Real Question' About Sam Bankman-Fried's Trial is What Happens Next: Kevin O'Leary
  • How Decentralization Cultivates Community
    05:08
    How Decentralization Cultivates Community
  • How Decentralized Threads Build Web3
    05:40
    How Decentralized Threads Build Web3
  • Opening the World of Transactions
    05:06
    Opening the World of Transactions
  • La Securities and Futures Commission (SFC) di Hong Kong condurrà ispezioni in loco su quelle piattaforme di trading Cripto interessate a continuare a perseguire le loro richieste di licenza in vista di una scadenza chiave, ha annunciato martedì il regolatore.

    Entro il 1° giugno 2024, tutte le piattaforme Cripto che forniscono servizi di trading note come piattaforme di trading di asset virtuali (VATP) a Hong Kong devono essere autorizzate dalla SFC o "considerate autorizzate", che è un accordo temporaneo durante il processo per ottenere la piena conformità. Oltre tale termine, sarebbe un “reato penale operare a Hong Kong” in violazione delle leggi antiriciclaggio e antiterrorismo, ha affermato la SFC.

    "Nei prossimi mesi, mentre i richiedenti VATP ritenuti in possesso di licenza perseguiranno le loro richieste, la SFC condurrà ispezioni in loco per accertare la loro conformità ai requisiti normativi della SFC, con particolare attenzione alla tutela dei beni e dei beni dei clienti. processi "conosci il tuo cliente", si legge nell'annuncio.

    OSL Digital Securities Limited e Hash Blockchain Limited sono le uniche due entità attualmente elencate come autorizzate dalla SFC. Le domande di 18 entità rimangono nel sistema, mentre 11 entità hanno ritirato le loro domande o sono state cancellate. Recentemente, l'exchange Cripto OKX e Huobi Hong Kong hanno ritirato le loro richieste.

    In particolare, entro il 1 giugno, sarà chiaro quante delle 18 entità rimangono nel sistema SFC come "ritenute dotate di licenza". La spinta di Hong Kong a diventare un importante hub Cripto potrebbe essere messa sotto esame se molti o alcuni dei 18 candidati T supereranno questa importante scadenza.

    La SFC ha affermato di non aspettarsi che i richiedenti commercializzino attivamente i propri servizi o acquisiscano nuovi clienti al dettaglio prima di ottenere la licenza completa.

    "Non sorprende che SFC intenda introdurre un livello di controllo più elevato rispetto a quello tipico durante un processo di candidatura, come le ispezioni in loco", ha affermato Angela Ang, consulente Politiche senior per la società di intelligence blockchain TRM Labs. " La recente ondata di ritiri delle domande potrebbe anche essere uno sforzo da parte della SFC per fare pulizia prima che l'accordo di valutazione entri in vigore."

    Editor Oliver Knight.

    Disclosure

    Si prega di notare che il nostro politica sulla privacy, termini di uso, cookies, e non vendere i miei dati personali è stato aggiornato.

    CoinDesk è un premiato media che copre l'industria delle criptovalute. I suoi giornalisti si attengono a un rigido insieme di politiche editoriali. Nel novembre 2023, CoinDesk è stato acquisito dal gruppo Bullish, proprietario di Bullish, uno scambio di attività digitali regolamentato. Il gruppo Bullish è di proprietà in maggioranza di Block.one; entrambe le società hanno interessi in una varietà di attività di blockchain e di asset digitali e detenzioni significative di asset digitali, inclusi bitcoin. CoinDesk opera come una sussidiaria indipendente con un comitato editoriale per proteggere l'indipendenza giornalistica. I dipendenti di CoinDesk, compresi i giornalisti, possono ricevere opzioni nel gruppo Bullish come parte della loro compensazione.


    Learn more about Consensus 2024, CoinDesk's longest-running and most influential event that brings together all sides of crypto, blockchain and Web3. Head to consensus.coindesk.com to register and buy your pass now.