Un terzo degli elettori statunitensi afferma che peserà le opinioni dei candidati Cripto prima di votare: sondaggio

Uno sguardo all'Harris Poll sulle opinioni degli elettori Cripto , finanziato dall'emittente Bitcoin ETF Grayscale , mostra un interesse crescente e il 77% ritiene che un candidato presidenziale americano dovrebbe conoscere le Cripto.

AccessTimeIconMay 28, 2024 at 9:00 a.m. UTC
Updated May 29, 2024 at 4:57 p.m. UTC
  • Un sondaggio condotto da Harris Poll tra gli elettori statunitensi ha concluso che l'interesse per le Cripto è in aumento e il 33% ha affermato che le risorse digitali contribuiranno al sostegno dei candidati.
  • Quasi tutti sanno cos’è un Bitcoin , ora, e molte persone, secondo quanto riferito, pensano che le criptovalute entreranno nel loro futuro finanziario.

Secondo un nuovo sondaggio Harris Poll sui probabili elettori statunitensi, ONE elettore statunitense su tre ha affermato che prenderà in considerazione la posizione di un candidato politico sulle criptovalute prima di prendere una decisione di voto.

  • Why Presidential Candidate Vivek Ramaswamy Is So Pro-Crypto
    1:00:39
    Why Presidential Candidate Vivek Ramaswamy Is So Pro-Crypto
  • Bitcoin Ecosystem Developments in 2023 as BTC Hits Fresh 2023 High
    08:42
    Bitcoin Ecosystem Developments in 2023 as BTC Hits Fresh 2023 High
  • Messari CEO Ryan Selkis on Future of Crypto's Role in Politics
    10:09
    Messari CEO Ryan Selkis on Future of Crypto's Role in Politics
  • Bitcoin Extends Rally as $1B in BTC Withdrawals Suggests Bullish Mood
    01:10
    Bitcoin Extends Rally as $1B in BTC Withdrawals Suggests Bullish Mood
  • Mentre quel 33% mostra un vivo interesse, il sondaggio online condotto su oltre 1.700 persone – finanziato dall’emittente Bitcoin ETF Grayscale – ha rilevato che il 77% ha affermato che un candidato alla presidenza degli Stati Uniti dovrebbe almeno avere una “prospettiva informata” sulle Cripto. E sono equamente divisi su quale partito politico sia il leader nelle questioni relative alle risorse digitali.

    Il nuovo sondaggio ha fatto seguito a un ciclo di domande simile della fine dello scorso anno, concludendo che le persone sono sempre più propense a credere che le Cripto finiranno per finire nei loro portafogli di investimento (47%), il che potrebbe spiegare ulteriormente il loro interesse politico.

    "Probabilmente gli elettori americani di tutto lo spettro politico indicano un maggiore interesse nell'investire in Cripto e nel sostenere candidati esperti nelle tecnologie emergenti", ha affermato Zach Pandl, capo della ricerca di Grayscale, in una nota.

    Quasi tutti – tranne il 2% – avevano almeno sentito parlare di Bitcoin (BTC). Un ampio segmento di elettori ha affermato di avere familiarità anche con l'etere di Ethereum (ETH), mentre meno della metà (46%) afferma di non averne mai sentito parlare. Circa il 17% degli elettori afferma di aver investito in Bitcoin, collocando tale asset quasi allo stesso livello di coloro che affermano di possedere obbligazioni e significativamente superiore a coloro che investono in fondi negoziati in borsa (ETF).

    In un punto che potrebbe essere particolarmente interessante per le aziende che hanno ottenuto le approvazioni preliminari la scorsa settimana sui loro sforzi per costruire ETF ETH , il 24% del sondaggio ha affermato che questa nuova opzione le renderebbe più aperte agli investimenti.

    E il 44% degli elettori pensa in una certa misura che " la Tecnologie Cripto e blockchain sono il futuro della Finanza" – un aumento di quattro punti percentuali rispetto alle risposte alla stessa domanda posta l'anno scorso. Ma vogliono la supervisione del governo, con il 52% degli intervistati che afferma che sarebbe più propenso a investire i propri soldi nelle risorse digitali se il settore ricevesse una maggiore regolamentazione.

    Quest'ultimo sondaggio ha mostrato un segmento più ampio della popolazione votante fortemente interessato alle opinioni Cripto dei candidati rispetto a un altro recente sondaggio sugli elettori di stati indecisi, che aveva fissato quel livello al 21%.

    Editor Nick Baker.

    Disclosure

    Si prega di notare che il nostro politica sulla privacy, termini di uso, cookies, e non vendere i miei dati personali è stato aggiornato.

    CoinDesk è un premiato media che copre l'industria delle criptovalute. I suoi giornalisti si attengono a un rigido insieme di politiche editoriali. Nel novembre 2023, CoinDesk è stato acquisito dal gruppo Bullish, proprietario di Bullish, uno scambio di attività digitali regolamentato. Il gruppo Bullish è di proprietà in maggioranza di Block.one; entrambe le società hanno interessi in una varietà di attività di blockchain e di asset digitali e detenzioni significative di asset digitali, inclusi bitcoin. CoinDesk opera come una sussidiaria indipendente con un comitato editoriale per proteggere l'indipendenza giornalistica. I dipendenti di CoinDesk, compresi i giornalisti, possono ricevere opzioni nel gruppo Bullish come parte della loro compensazione.


    Learn more about Consensus 2024, CoinDesk's longest-running and most influential event that brings together all sides of crypto, blockchain and Web3. Head to consensus.coindesk.com to register and buy your pass now.